Il tempo di sognare, viaggiare, divertirmi, spegnere la TV e fare quello che voglio, quello che mi piace.

Per tanto tempo mi sono ritrovata ad avere tante cose in testa da fare e zero tempo per farle. Volevo studiare, dedicarmi del tempo per me e per curare le mie piccole passioni. Ma il tempo, sembrava non esserci mai.

Molto lo passavo davanti alla TV a guardarmi l’ultima serie, ma molto lo spendevo a fare nulla sul divano. A pulire come una pazza, a fare cose che non mi davano gioia. Questo perché nel momento in cui avevo un po’ di tempo, non mi ricordavo tutte le cose belle che avrei voluto fare.

Poi ho scoperto il magico potere delle liste. Uno strumento semplice che ti aiuta a mettere nero su bianco cosa ti piace.

Nell’ultimo articolo abbiamo parlato delle cose che ti piacciono, ma come fare ad andare oltre?

Con le magiche liste divise per tema

Sono un raccoglitore di ciò che ti piace fare e di quello che vorresti fare. Ti aiutano nei momenti di relax a ricordare cosa ti piace, e soprattutto a farlo.

Puoi partire dall’elenco delle cose che ti piacciono che avevamo visto assieme in questo post, le cose che ti danno gioia, i luoghi che vorresti visitare, le cose che vorresti fare almeno una volta nella vita.

Questo è il primo passaggio per lasciare che il tuo subconscio si liberi e tiri fuori tutto quello che ti rende felice.

Dopo prendi un quadernetto semplice, io ne ho scelto uno ad anelli per poterlo modificare facilmente. Ogni foglio è dedicato ai temi che sono usciti come:

  • Viaggi
  • Passioni
  • Fai da te
  • Cose che vorresti comprare una volta nella vita
  • Luoghi da visitare
  • Ristoranti da provare
  • Cose da fare con il partner (io ne ho tantissime)
  • Libri che vuoi leggere (se sei come me avrai una caterva di libri nuovi ancora da iniziare)

Via libera alla fantasia per le tue liste, solo tu sai cosa ti piace e come vivere la tua vita con gioia.

Ora ogni volta che avrai un momento libero, spegni la TV, prendi il tuo quadernetto e scegli una cosa bella da fare.

Questo semplicissimo esercizio è stato per me un faro nella notte, ha fatto sì che ogni mia giornata fosse piena e ricca di stimoli. Ho finalmente preparato le mie creme in casa, ho fatto delle candele, ho creato dei piccoli oggetti da arredamento (lo ammetto devo ancora assemblarli, ma è tutto scritto).

Si dice che la conoscenza rende liberi, e la prima e più semplice è la conoscenza di noi stessi.